CHE COS’È L’ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA?

Un privilegio che puoi aver già acquisito

assistenza-integrativa-medicalgroupitalia.jpg

È una forma di tutela che ti permette di accedere ai servizi medico-sanitari integrando e/o sostituendo le prestazioni del Servizio Sanitario Nazionale.

Può essere stipulata in autonomia, far parte dei benefit che ogni azienda mette a disposizione dei propri dipendenti oppure rientrare nei diritti previsti sempre
più diffusamente dai Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro (CCNL), dai Contratti Integrativi Aziendali e dal regolamento dei diversi Albi professionali.

Sono oltre 15 milioni gli italiani che beneficiano di una qualche forma di assistenza sanitaria integrativa. – dipendenti, liberi professionisti, artigiani – e pensionati, tuttavia, non sono consapevoli che forse hanno già acquisito, attraverso l’attività professionale, una copertura sanitaria integrativa con tutti i vantaggi legati a essa.

Informarsi è importante, perché chi gode già di questo genere di assistenza può non dover corrispondere alcuna spesa sanitaria oppure ottenere un rimborso totale o parziale su molte prestazioni sanitarie erogate presso la struttura Medical Group di fiducia – dalle visite specialistiche e odontoiatriche agli esami diagnostici fino ai grandi interventi di Cardiochirurgia – senza passare attraverso l’iter del Servizio Sanitario Nazionale con liste d’attesa e pagamento di eventuali ticket.

Le diverse forme di assistenza

FONDI SANITARI INTEGRATIVI

I fondi sanitari integrativi possono essere:
Collettivi, quando previsti dai CCNL o Albi Professionali. In questo caso i beneficiari sono quasi esclusivamente i lavoratori e a volte i loro familiari; 

Aziendali, quando assumono una valenza di benefit per il lavoratore o sono concordati con l’azienda. Spesso sono estesi anche al nucleo familiare.

Le prestazioni erogate dai fondi sanitari integrativi rientrano tra quelle individuate dal Dlgs n. 502/1992:
• prestazioni integrative e sostitutive a quelle offerte dal Servizio Sanitario Nazionale (ricoveri, visite specialistiche e diagnostiche, riabilitazione, odontoiatria, ecc);
• prestazioni socio-sanitarie erogate in strutture accreditate
residenziali, semiresidenziali oppure in forma domiciliare;
• prestazioni socio-sanitarie non comprese nei livelli essenziali di assistenza;
• prestazioni finalizzate al recupero della salute di soggetti
temporaneamente inabilitati da malattia o infortunio per la parte nongarantita dalla normativa vigente;
• prestazioni di assistenza odontoiatrica non comprese nei livelli essenziali di assistenza per prevenzione, cura e riabilitazione di patologie odontoiatriche.

ENTI, CASSE E SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO

Hanno esclusivamente fine assistenziale, in conformità alle disposizioni del contratto o del regolamento aziendale che non rientrano nell’ambito di operatività dei fondi sanitari integrativi e riconoscono prestazioni sanitarie e socio-sanitarie secondo i propri statuti e regolamenti.
I costi di compartecipazione alla spesa sono sostenuti dai cittadini nella fruizione delle prestazioni del Servizio Sanitario Nazionale insieme agli oneri per l’accesso alle prestazioni erogate in regime di libera professione intramuraria.

ENTI, CASSE E SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO

La stipula di una polizza sanitaria permette di usufruire di determinate prestazioni a fronte del pagamento di un premio annuale.
Le polizze assicurative si differenziano tra loro per:
• il massimale, cioè la somma più alta che l’assicurazione risarcisce (all’aumentare della quale aumenta il costo del premio annuale);
• la franchigia, ovvero la copertura di una percentuale del pagamento da parte dell’assicurato;
• il premio, cioè la tariffa che l’assicurato paga ogni anno per la polizza;
• le prestazioni sanitarie garantite, che variano in base alle clausole scelte e al premio pagato.
Ogni assistito può usufruire di una copertura personalizzata.
Le polizze, infatti, sono modulari e componibili secondo necessità. Le prestazioni sanitarie più richieste sono generalmente visite specializzate, ricoveri, diagnostica, diaria e odontoiatria.

La guida all’assistenza integrativa

Medical Group ha creato la guida all’assistenza integrativa che permetterà al paziente di approfondire i fondi di assistenza.